Gli strumenti della GT, oltre a migliorare l’abilità del professionista nell’identificare adesioni e restrizioni fasciali sono clinicamente provati per raggiungere più velocemente i migliori risultati sia in fase acuta che cronica delle seguenti patologie:

- Distorsione cervicale (dolore al collo)

- sindrome del tunnel carpale (dolore al polso)

- epicondilite laterale (gomito del tennista)

- tendinosi della cuffia dei rotatori (dolore alla spalla)

- tendinosi all’Achilleo (dolore alla caviglia)

- tessuto cicatriziale

- sofferenza medio-tibiale

- stiramenti lombari (mal di schiena)

- fascite plantare (dolore al piede)

- epicondilite mediale (gomito del golfista)

- sindrome rotulea (dolore al ginocchio)

- fibromialgia

- dito a scatto

©MD OSTEOPATIA  2018// MM|13Creative Corp.