L'intervento Osteopatico è mirato prevalentemente ad un miglioramento del dolore e delle funzioni muscolo-scheletriche che possono essere state alterate da: 
• posture o atteggiamenti lavorativi scorretti • sforzi elevati o movimenti bruschi • traumi • stress psico-fisico Queste alterazioni spesso possono essere causa di: • dolore alla colonna, ad esempio nell’area lombare o cervicale • dolore alle spalle • dolore arti inferiori, come all’anca o alle ginocchia, alle caviglie e ai piedi. In molte di queste condizioni l’osteopatia aiuta il ripristino delle normali attività muscolari e articolari, riducendo le tensioni e migliorando lo stato della funzione e del dolore. L’osteopatia può essere efficace in numerosa altre manifestazioni quali, ad esempio, mal di testa, instabilità, vertigini e sinusiti.
tutto questo è osteopatia
tutto questo è osteopatia
Con l’approccio osteopatico è anche possibile affrontare disturbi che spesso si presentano durante la gravidanza come: • dolori alla colonna lombare e al bacino • lombo-sciatalgie • gonfiore alle ginocchia, alle caviglie, ai piedi e alle mani. E’ molto importante che anche dopo il parto, nella mamma sia presente una corretta funzionalità. Alterazioni posturali possono creare frequentemente condizioni di: • stitichezza • piccola incontinenza urinaria da sforzo • dolori alle spalle e alle braccia, soprattutto nella fase di allattamento. Il trattamento osteopatico è rivolto anche ai neonati tramite l’approccio cranio-sacrale eseguito con tecniche dolci e specifiche, utilizzate nei casi in cui si presentino atteggiamenti viziati come, ad esempio, la preferenza a stare con il viso girato prevalentemente su un lato o dormire con la testa appoggiata alla sponda del lettino.
Nell’ambito pediatrico l’osteopatia può dare il suo contributo anche nei casi in cui si verifichino nel bambino condizioni come: • disturbi del sonno • iperattività nell’arco della giornata • difficoltà nella suzione durante l’allattamento • presenza di rigurgiti • eventuali difficoltà digestive o presenza di coliche • ricadute frequenti in manifestazioni come le otiti, bronchite o congestioni nasali
tutto questo è osteopatia

©MD OSTEOPATIA  2018// MM|13Creative Corp.

L'intervento Osteopatico è mirato prevalentemente ad un miglioramento del dolore e delle funzioni muscolo-scheletriche che possono essere state alterate da: 
• posture o atteggiamenti lavorativi scorretti • sforzi elevati o movimenti bruschi • traumi • stress psico-fisico Queste alterazioni spesso possono essere causa di: • dolore alla colonna, ad esempio nell’area lombare o cervicale • dolore alle spalle • dolore arti inferiori, come all’anca o alle ginocchia, alle caviglie e ai piedi. In molte di queste condizioni l’osteopatia aiuta il ripristino delle normali attività muscolari e articolari, riducendo le tensioni e migliorando lo stato della funzione e del dolore. L’osteopatia può essere efficace in numerosa altre manifestazioni quali, ad esempio, mal di testa, instabilità, vertigini e sinusiti.
tutto questo è osteopatia
tutto questo è osteopatia
Con l’approccio osteopatico è anche possibile affrontare disturbi che spesso si presentano durante la gravidanza come: • dolori alla colonna lombare e al bacino • lombo-sciatalgie • gonfiore alle ginocchia, alle caviglie, ai piedi e alle mani. E’ molto importante che anche dopo il parto, nella mamma sia presente una corretta funzionalità. Alterazioni posturali possono creare frequentemente condizioni di: • stitichezza • piccola incontinenza urinaria da sforzo • dolori alle spalle e alle braccia, soprattutto nella fase di allattamento. Il trattamento osteopatico è rivolto anche ai neonati tramite l’approccio cranio-sacrale eseguito con tecniche dolci e specifiche, utilizzate nei casi in cui si presentino atteggiamenti viziati come, ad esempio, la preferenza a stare con il viso girato prevalentemente su un lato o dormire con la testa appoggiata alla sponda del lettino.
Nell’ambito pediatrico l’osteopatia può dare il suo contributo anche nei casi in cui si verifichino nel bambino condizioni come: • disturbi del sonno • iperattività nell’arco della giornata • difficoltà nella suzione durante l’allattamento • presenza di rigurgiti • eventuali difficoltà digestive o presenza di coliche • ricadute frequenti in manifestazioni come le otiti, bronchite o congestioni nasali
tutto questo è osteopatia